Deliziosa
YesWeWork
Iflem

Estorsione per debito di droga, arrestati due bitontini e un brindisino

La vittima non era stata in grado di saldare il dovuto per una partita di 250 grammi di cocaina

Per mesi avrebbero perseguitato un 41enne per un debito di droga. Due bitontini e un brindisino sono stati condotti in carcere dalla Polizia di Brindisi con l’accusa di estorsione aggravata. L’estorto non era stato in grado di saldare una partita di 250 grammi di cocaina perché nel corso di un blitz antidroga fu trovato in possesso della sostanza stupefacente e arrestato. Successivamente sarebbe stato anche minacciata da altre persone armate di pistola, non ancora identificate. Stando a quanto accertato dalle indagini, i tre erano riusciti a farsi consegnare due autovetture, una Fiat Panda e una Smart, intestate alla moglie e alla madre della vittima, oltre che la somma di 300 euro.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle