Deliziosa
Go Up
Acqua Orsini

Aggressione omofoba a Foggia, daspo urbano per minorenne

Il ragazzo non potrà frequentare la zona di Piazza Mercato e le strade limitrofe per 3 anni

Una avviso orale e un daspo urbano sono stati disposti dal questore di Foggia nei confronti di un
minorenne ritenuto responsabile di un’aggressione a sfondo omofobo, avvenuta la scorsa settimana in piazza mercato a Foggia. Un amico della vittima, intervenuto in sua difesa, era stato colpito alla gola da un violento ceffone e aveva fatto ricorso alle cure dei medici per problemi alle corde vocali. Il minorenne non potrà frequentare la zona di Piazza Mercato e le strade limitrofe per 3 anni. L’aggressione è avvenuta davanti ad un locale nel centro storico di Foggia, dove la vittima, un 36enne foggiano residente a Milano, è stato apostrofato con frasi omofobe e raggiunto da un ceffone sferrato dal minorenne, solo perchè gay. L’aggressore era in piazza insieme ad alcuni coetanei, la vittima ha tentato una reazione ma i ragazzini hanno preso di mira anche l’amico intervenuto in sua difesa. La banda ha poi continuato ad apostrofare con frasi razziste anche una loro amica straniera.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle