Deliziosa
Manchette Fono VI.PI.
Acqua Orsini

G7: sequestrata la nave della vergogna, si indaga per frode nelle pubbliche forniture

Il provvedimento è stato disposto dalla Procura di Brindisi. Avrebbe dovuto ospitare oltre 2500 agenti ma era in condizioni pessime

La squadra mobile di Brindisi ha sequestrando la “Goddess of the Night”, ormeggiata al porto, la nave da crociera che avrebbe dovuto ospitare gli oltre 2500 agenti di polizia destinati al servizio di sicurezza del G7. È stata sottoposta a sequestro probatorio per le “rilevanti criticità igienico/sanitarie e gravi carenze alloggiative, tali da integrare il reato di frode nelle pubbliche forniture”. Il provvedimento è stato disposto dalla Procura della Repubblica di Brindisi. Gli elementi “sinora raccolti dalla polizia di Stato e la necessità di ulteriori approfondimenti investigativi anche di natura tecnica – spiega una nota – ha reso necessaria l’adozione del decreto di sequestro della motonave”. Gli alloggi erano sporchi e danneggiati, i servizi igienici inutilizzabili, cabine allagate. Nel frattempo è arrivata un’altra nave-traghetto, la Gnv Azzurra, in sostituzione di quella inutilizzabile.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle