Autotrend

Scritte No Vax sui muri di Bari: preso il responsabile/VIDEO

Si tratta di un uomo di 33 anni, è stato immortalato dalle telecamere di videosorveglianza. Dovrà rispondere anche di associazione per delinquere.

E’ stato individuato e denunciato il presunto autore delle scritte “No Vax” che da ottobre dello scorso anno sono apparse sui muri di scuole, ospedali, sindacati e altri edifici di Bari. A incastrarlo le immagini raccolte dalle telecamere di video sorveglianza. Si tratta di 33enne barese, componente dell’organizzazione denominata Vivi. L’uomo è stato individuato dopo una lunga e complessa attività di indagine condotta dalla Polizia di Stato, che ha accertato l’esistenza di una organizzazione finalizzata a compiere atti vandalici contro i vaccini e contro l’ordine democratico. La rete è diramata sul territorio pugliese, in particolare nel Barese e nel Leccese. Il 33enne dovrà rispondere anche di associazione per delinquere oltre che di danneggiamento e deturpamento. All’interno della sua abitazione sono state trovate bombolette spray, estintori modificati, vernice e abbigliamento che utilizzava per camuffarsi. È stato inoltre sequestrato materiale informatico ora al vaglio degli inquirenti.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle