Autotrend

Palestra chiusa a Brindisi: gravi irregolarità e integratori venduti illegalmente

All’interno della struttura anche lavoratori in nero

Alimenti, integratori e bevande vendute illegalmente all’interno di una palestra di Brindisi con gravi criticità strutturali e lavoratori in nero. Lo hanno scoperto i carabinieri dei NAS, il Nucleo Antisofisticazione, con il nucleo carabinieri ispettorato del Lavoro. Durante un’ispezione all’interno della struttura sono state rilevate anche criticità strutturali. I gestori dovranno rispondere anche per aver impiegato quattro lavoratori senza una regolare assunzione.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle