Deliziosa
Cantatore Nunzio Vivaio
Evonat Srl

Mafia a Bari, Dda ottiene giudizio immediato per 124 imputati

Svelato voto scambio politico-mafioso a elezioni comunali 2019

Promette di diventare il secondo maxi processo alla mafia barese quello che dal 2 luglio prossimo si celebrerà davanti alla seconda sezione penale del tribunale di Bari, partito dall’inchiesta “Codice interno”, che a febbraio scorso ha portato agli arresti di oltre 130 persone fra cui l’ex consigliere regionale Giacomo Olivieri. Rispetto a quello che si celebrò anni fa, al centro del nuovo processo alla mafia barese, che vedrà alla sbarra esponenti di primo piano dei clan Parisi – Palermiti e Strisciuglio, non ci saranno tanto gli omicidi e i regolamenti di conti fra bande rivali, quanto le tecniche con cui i clan si sono infiltrati in vari settori della vita del capoluogo, dal commercio alla politica.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle