Comò

Bomba al bancomat a Tricase/VIDEO

Ingenti i danni, ancora non quantificato il bottino

Nuovo colpo della banda del postamat. A 24 ore dalla bomba fatta deflagrare allo sportello dell’ufficio postale di Castrignano del Capo questa volta i malviventi hanno agito a Tricase, a circa 12 chilometri di distanza. Hanno preso di il postamat dell’ufficio postale che si trova in piazza dei Cappuccini. Anche in questo caso i danni sono ingenti con la cassaforte divelta e parti della struttura crollate. La tecnica utilizzata quella della cosiddetta della“marmotta”, un apparecchio artigianale a forma di pala, su cui viene posizionato una miscela di acetilene e gas esplosivo, poi infilata direttamente all’interno dello sportello, che eroga le banconote. Si accende la miccia corta che innesca l’esplosione che produce l’estrazione della cassa contente il denaro. L’attentato con tutta probabilità è stato ripreso dalle telecamere ad alta definizione che si trovano nella piazza. Sull’accaduto indagano i carabinieri.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella
Megamark

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle