Comò

Infermiera consegnava droga e telefonini ai detenuti di Foggia/VIDEO

Sedici persone sono state arrestate dalla Guardia di Finanza 

Scoperto e smantellato il sistema con cui veniva introdotta la droga per i detenuti nel carcere di Foggia. Sedici le persone arrestate dalla Guardia di Finanza del comando provinciale di Bari. Fondamentale il ruolo svolto da una infermiera in servizio nel carcere di Foggia, già arrestata ad aprile dell’anno scorso, che insieme al marito e ad altri parenti e amici dei detenuti riusciva a far arrivare dietro le sbarre droga e telefonini. In cambio, per ogni consegna, otteneva dai 100 ai 500 euro. La coppia di coniugi ritirava a domicilio o nei centri commerciali la droga da amici dei detenuti e poi era l’infermiera che provvedeva alla consegna durante i turni di servizio. Determinanti per le indagini le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza del carcere e i riscontri della polizia penitenziaria. 

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella
Megamark

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle