Autotrend

Brindisi: 40enne morto sul lavoro, martedì l’autopsia 

Giuseppe Petraglia è morto venerdì scorso dopo essere precipitato dal tetto di un capannone

Sarà conferito martedì l’incarico al medico legale per l’autopsia di Giuseppe Petraglia, il 40enne morto venerdì pomeriggio nella zona industriale di Brindisi. Lo ha disposto la Procura che indaga sull’ennesimo incidente sul lavoro. Petraglia è morto cadendo dal tetto di un capannone, una parete fragile avrebbe ceduto facendolo precipitare nel vuoto. Il 40enne lavorava per una ditta che stava effettuando manutenzione per un capannone utilizzato come deposito. Le indagini faranno luce sul rispetto delle norme in materie di sicurezza sul lavoro. La vittima, padre di due figli, giocava nella squadra della Virtus Calcio Mesagne, in seconda categoria. La partita è stata rinviata, i suoi compagni di squadra non scenderanno in campo.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle