Skin Autotrend

Bari, per entrare in cattedrale si pagherà il biglietto

La novità, che riguarderà anche la concattedrale di Bitonto, partirà probabilmente a fine aprile

Per entrare nella Cattedrale di Bari e nella Concattedrale di Bitonto si pagherà il biglietto. La novità, che riguarderà i turisti e non i fedeli, partirà probabilmente a fine aprile ed è frutto di un accordo tra l’Arcidiocesi di Bari-Bitonto e ArtWork, la cooperativa che già a Lecce ha messo in rete le chiese e ha allestito l’ascensore nel campanile del Duomo. Cattedrale e Concattedrale resteranno aperte tutti i giorni con orario continuato: in estate dalle 9 alle 21e negli altri mesi fino alle 18, con lo scopo di incentivare le presenze turistiche. L’offerta sarà molteplice: a Bitonto sarà garantito anche il servizio per la Cripta di San Valentino e l’area archeologica, oltre che per la seconda sezione del Museo diocesano. A Bari entreranno in rete anche la Cripta dell’Odegitria, l’area archeologica e il Museo in cui sono conservati i preziosi rotoli dell’Exultet. L’accordo fra la Curia e ArtWork prevede servizio accoglienza, biglietteria e visite guidate.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle