Comò

Rapina banca a Brindisi: arrestato

Il malvivente, fingendosi cliente, è entrato in banca e, una volta giunto allo sportello, ha estratto un coltellino minacciando la cassiera di consegnargli i soldi

Momenti di grande apprensione questa mattina a Brindisi, dove un uomo armato di coltellino ha compiuto una rapina presso la filiale della Banca Popolare Pugliese di viale Commenda. Il rapinatore, fingendosi cliente, è entrato in banca e, una volta giunto allo sportello, ha estratto un coltellino minacciando la cassiera di consegnargli i soldi. La dipendente ha ceduto e il malvivente ha ottenuto banconote per circa 50 euro. La situazione è degenerata quando, per fuggire senza essere bloccato, ha afferrato la cassiera per il collo e l’ha trascinata fino all’uscita, colpendo nel frattempo un cliente con un pugno. Una volta fuori dalla banca, si è dato alla fuga a piedi, ma è stato immediatamente inseguito da un cittadino. Nel frattempo, i carabinieri, allertati, sono giunti sul posto in pochi minuti ed il rapinatore è stato fermato a poche decine di metri dalla banca. In tasca aveva ancora il coltellino utilizzato per la rapina e le banconote. Sul posto anche un’ambulanza del 118, poiché la cassiera vittima dell’aggressione è stata colta da un malore e trasportata al Pronto Soccorso dell’ospedale Perrino di Brindisi.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella
Megamark

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle