Comò

Fatture false per lavori mai eseguiti: 6 indagati

Nei guai il titolare di un’impresa edile di San Pietro Vernotico e alcuni professionisti. Sequestrati beni per 4 milioni di euro

Emettevano fatture false per ottenere, sotto forma di crediti di imposta, le sovvenzioni previste dalla legge per il rifacimento delle facciate degli edifici. A San Pietro Vernotico 6 persone sono state denunciate nell’ambito di un’indagine coordinata dalla Procura di Brindisi. Si tratta del titolare di un’impresa e di professionisti compiacenti, tra cui un commercialista e un geometra, che avrebbero attestato lavori in realta’ mai effettuati. La Guardia di Finanza ha eseguito un sequestro di beni immobiliari e disponibilita’ finanziarie per 4 milioni di euro.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella
Megamark

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle