Comò

Agguato mortale al quartiere Libertà, fermato il cognato della vittima

Il movente dell’omicidio di Nicola Ladisa sarebbe legato a questioni di eredità

È stato fermato il presunto killer di Nicola Ladisa, l’uomo di 42 anni ucciso questa mattina in via Canonico Bux a Bari. Si tratta del 34enne Daniele Musciacchio, marito della sorella della vittima. Il
movente del delitto sarebbe da ricercare in dissapori legati a una eredità contesa lasciata ai figli dal
padre della vittima, scomparso qualche settimana fa: alcuni appartamenti, il garage in cui lavorava il 42enne e un lido balneare a Palese.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella
Megamark

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle