SKIN COMO'

Lecce, detenuto evade durante visita in ospedale

Ritrovato poco dopo nascosto nel parcheggio della stessa struttura

Un 30enne detenuto nel carcere di Lecce per omicidio è fuggito dall’ospedale Vito Fazzi dove era stato portato per una visita. Gli agenti penitenziari hanno esploso alcuni colpi di pistola in aria a scopo intimidatorio ma il 30enne ha proseguito la sua fuga e ha fatto perdere le sue tracce. Poi, poco dopo, è stato ritrovato nascosto sotto un’auto nel parcheggio dello stesso ospedale. Secondo quanto ricostruito, il detenuto, un 30enne cubano, si era sentito poco bene e per questo era stato portato al pronto soccorso del Fazzi. Qui ha eluso i controlli della polizia penitenziaria e si è allontanato riuscendo a uscire dall’ospedale.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle