SKIN COMO'

Lequile: Amina finalmente a casa, il padre “spegnere i riflettori sulla vicenda”

La richiesta del padre per proteggere Amina e sua madre. La 18enne, dopo essere stata in carcere in Kazakistan per 113 giorni, è stata liberata lo scorso 2 novembre e prosciolta dall’accusa di traffico internazionale di stupefacenti

Servizio di Stefania Congedo

Riprese e montaggio di Donato Colazzo

Intervista: Sergio Milo, padre di Amina

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle