Comò

Si aggrappa al new jersey: salvata da due agenti della Polfer

Momenti di paura sulla superstrada Brindisi-Lecce

Tragedia sfiorata, ieri, verso mezzogiorno lungo la superstrada Brindisi – Lecce, poco dopo l’uscita di Brindisi. Una donna leccese di 58 anni, con problemi di tipo psichico, si è incamminata lungo la strada per poi rimanere aggrappata al new jersey, mentre le auto ed i tir le sfrecciavano a pochissima distanza.
A dare l’allarme il gestore della vicina stazione di servizio della Ip che ha allertato la sala operativa della Questura. Sul posto sono intervenuti due agenti della Polizia ferroviaria di Brindisi, che si trovavano già nelle vicinanze e che hanno raggiunto la zona con un mezzo e, nella massima sicurezza, sono riusciti a raggiungere la donna, a farla entrare in auto ed a riportarla sana e salva al marito che era a Brindisi. La coppia aveva raggiunto il capoluogo adriatico da Lecce in auto che, però, era in avaria.
Avevano fatto colazione in un bar di Corso Garibaldi e subito dopo avrebbero dovuto poi raggiungere la stazione ferroviaria per prendere un treno e rientrare a Lecce. Un attimo di distrazione da parte dell’uomo e, quando si è voltato, non ha più visto la moglie. La donna, nel frattempo, si era avviata a piedi dalla parte opposta della stazione: ha imboccato via Del Mare, si è avviata verso via provinciale per Lecce ed ha proseguito verso la statale Brindisi – Lecce.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella
Megamark

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle