SKIN COMO'

Confiscati beni per 600mila euro a boss foggiano latitante

Raduano è evaso dal carcere di Nuoro nel febbraio scorso

Beni del valore di circa 600mila euro sono stati confiscati al boss di Vieste Marco Raduano, condannato definitivamente a 19 anni di carcere per reati di mafia ed evaso dal carcere di Badu ‘e Carros (Nuoro) il 24
febbraio scorso. L’operazione è stata svolta dai finanzieri di Bari, su richiesta della Procura generale della Repubblica. Come ricostruito dagli inquirenti, al termine di un’indagine iniziata nel 2007 e terminata nel 2022, Raduano ha accumulato un ingente patrimonio derivante dallo svolgimento delle attività illecite e goduto di un tenore di vita sproporzionato rispetto ai redditi leciti dichiarati. Nel corso delle indagini sono stati analizzati contratti di compravendita di case e auto, oltre ad altri atti pubblici che hanno interessato tutto il nucleo familiare del boss.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle