Comò

Bari, De Caro: “Chi abbandona rifiuti ingombranti rischia 10mila euro di multa”

Abbandonare per strada mobili, elettrodomestici e cose destinate allo smaltimento speciale ora è un reato e si rischia grosso

Abbandonare rifiuti ingombrati adesso è un reato e prevede una multa fino a 10mila euro. Il sindaco di Bari, Antonio De Caro, in un post su fb, lancia un messaggio chiaro alla cittadinanza: se fino a qualche giorno fa si rischiava solo una sanzione amministrativa di poche centinaia di euro, adesso si rischia grosso.  
Il sindaco ricorda inoltre che da gennaio a settembre 2023, solo a Bari, sono state elevate 523 sanzioni per l’abbandono di ingombranti. Per evitare problemi basterebbe utilizzare il servizio Amiu di ritiro specifico o recarsi nei centri di raccolta presenti in varie zone della città. 
“Spero che almeno la paura di commettere un reato e di pagare fino a 10.000 euro di multa vi faccia riflettere e vi faccia scegliere di avere comportamenti più civili” conclude De Caro, “Noi baresi amiamo la nostra città e non è giusto dover vivere in strade ridotte così per pochi sporcaccioni”.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella
Megamark

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle