Comò

Si ferma il giro del mondo a vela senza scalo

I fratelli Vetrugno costretti a interrompere la missione a 300 miglia dalle Canarie per motivi tecnici e di salute

Si ferma il giro del mondo senza scalo dei velisti salentini Carmine e Vincenzo Vetrugno a bordo del catamarano Double trouble. Dovevano raccogliere campioni d’acqua per un progetto di ricerca finanziato dall’Universita’ del Salento. I fratelli velisti, partiti da taranto il 27 settembre, hanno rinunciato a 300 miglia dalla Canarie per due motivi: un problema di salute di Carmine e un inconveniente tecnico non riparabile in mare. Il catamarano aveva attraversato lo stretto di Gibilterra, i dati finora raccolti saranno comunque utilizzati per studi scientifici.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella
Megamark

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle