SKIN COMO'

Bitetto: ricostruito il volto del Beato Giacomo / VIDEO

La stampa in 3D grazie alla ricerca scientifica dell’Università di Bari e del Politecnico

Un lungo lavoro ha permesso di ricostruire il volto del beato Giacomo di Bitetto, paese del barese in cui il frate originario di Zara, in Croazia, è morto nel 1496. I risultati delle analisi saranno presentati domani nel
santuario dedicato al beato e in cui si trova il suo corpo. La ricostruzione del volto è stata possibile utilizzando una scansione tridimensionale che ha consentito la realizzazione di un modello del volto mummificato del beato che, sulla base delle ricerche fatte da Cicero Moraes e De Greef, ha permesso una raffigurazione inedita e realistica del viso. Fondamentale nella ricerca scientifica e tecnologica è la
stampa 3D del volto, realizzata nei laboratori del Politecnico di Bari in collaborazione con la scuola di specializzazione di Medicina legale dell’università degli studi barese.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle