Comò

Sarà dimessa domani la 17enne accoltellata a San Vito dei Normanni da un vicino psicolabile

Resta in ospedale, nel reparto di psichiatria, il suo aggressore, arrestato per tentato omicidio e piantonato dai carabinieri

Sarà dimessa domani dal reparto di Chirurgia generale del Perrino di Brindisi la 17enne accoltellata la notte tra sabato e domenica, a San Vito dei Normanni, da un vicino di casa 52enne, affetto da problemi psichici. La ragazza, che ha subito un intervento a causa di una ferita da taglio all’addome, era stata inizialmente ricoverata in Terapia intensiva, ma giorno dopo giorno le sue condizioni sono migliorate e proprio oggi è stata sciolta la prognosi. Resta, invece, in ospedale, nel reparto di psichiatria, il suo aggressore, arrestato per tentato omicidio e piantonato dai carabinieri. L’uomo, verso la mezzanotte di sabato scorso, aveva citofonato a casa della ragazza, che vive con i genitori, e quando la 17enne gli ha aperto la porta, il 52enne senza apparente motivo l’aveva accoltellata. L’aggressore è in cura presso il centro di igiene di mentale dell’Asl di Brindisi, ma nessuno in paese avrebbe mai pensato che potesse avere reazioni violente. Tutti lo definiscono una persona sola, con depressione, ma mite. 

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella
Megamark

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle