Comò

Taranto, maxi-sequestro di prodotti pericolosi

Ritirati dalla vendita articoli di bigiotteria e utensili in plastica per uso alimentare

600mila prodotti potenzialmente pericolosi, tra i quali bigiotteria e articoli in plastica per uso alimentare privi delle informazioni previste dal Codice del Consumo, sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Taranto in alcuni esercizi commerciali che si trovano tra il capoluogo jonico e i comuni di San Giorgio Ionico, Pulsano, Fragagnano, Sava, Manduria, Martina Franca e Laterza. A conclusione degli accertamenti i titolari di 9 rivendite sono stati segnalati all’autorità amministrativa.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella
Megamark

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle