Comò

Maglie, scoperta un’impresa edile sconosciuta al Fisco

Il titolare è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Lecce

La Guardia di Finanza di Maglie ha identificato un’impresa di costruzione il cui proprietario è risultato essere un evasore totale. L’imprenditore non ha rispettato gli obblighi dichiarativi fiscali e non ha effettuato i pagamenti delle imposte dovute.
I controlli effettuati dalle Fiamme Gialle sono partiti da un’analisi di rischio mirata e dai dati bancari utilizzati dal Corpo, oltre che da informazioni raccolte sul campo.
Dopo un’attenta verifica fiscale e un esame della documentazione contabile rinvenuta durante l’ispezione, i Finanzieri hanno identificato ricavi non dichiarati dell’impresa edile per un importo superiore a 350.000 euro. Questa somma è stata segnalata all’Agenzia delle Entrate per i successivi procedimenti di recupero delle imposte non pagate.
Il titolare dell’impresa è stato anche denunciato alla Procura della Repubblica di Lecce con l’accusa di ‘occultamento o distruzione di documenti contabili’. Contestualmente, è stata proposta una misura di sequestro ‘per equivalente’ per oltre 170.000 euro, corrispondente all’ammontare delle imposte non versate.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella
Megamark

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle