Comò

Lecce: anziano ricoverato con il colera

 L’uomo avrebbe assunto alimenti a rischio.

È ricoverato in isolamento, nel Reparto Malattie Infettive del Vito Fazzi di Lecce, un uomo anziano a cui è stato isolato il microorganismo responsabile del colera. Le sue condizioni generali di salute – fa sapere l’Asl – sono buone. Il Dipartimento di Prevenzione ha effettuato l’indagine epidemiologica da cui risulta che l’uomo avrebbe assunto alimenti a rischio. Sono in corso gli approfondimenti per la tipizzazione del Vibrione, da parte dell’Istituto Superiore di Sanità, mentre l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Puglia e della Basilicata, svolgerà le indagini di laboratorio sugli alimenti assunti dal paziente e sulle acque utilizzate dall’uomo che non sono provenienti dall’Acquedotto. Poiché il paziente è risultato positivo ad altro microrganismo responsabile di sintomatologia gastroenterica, non si esclude che il vibrio Cholerae isolato sia del tipo non tossigeno e dunque non pericoloso. Anche i familiari dell’uomo sono sotto sorveglianza ed hanno effettuato esami di laboratorio. La situazione – scrive la azienda sanitaria in una nota – è sotto controllo, sia sotto il profilo sanitario che epidemiologico.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella
Megamark

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle