Comò

Incendio a Vieste, Procura apre fascicolo per presunto dolo

Nella mattina del 26 luglio i quasi duemila turisti, fatti evacuare dalle strutture ricettive minacciate dalle fiamme, sono stati fatti rientrare

La Procura di Foggia ha fatto sapere che aprirà un fascicolo riguardo all’incendio scoppiato il 25 luglio nelle campagne di Vieste che ha distrutto duecento ettari di bosco. Le accuse saranno formulate a carico di ignoti. Nel frattempo, stando ad alcune indiscrezioni, le attenzioni degli inquirenti si sono concentrate su un camping abbandonato che si trova a pochi chilometri di distanza da Baia San Felice. Nella mattina del 26 luglio i quasi duemila turisti, fatti evacuare dalle strutture ricettive minacciate dalle fiamme, sono stati fatti rientrare. I soccorritori sono ancora al lavoro per bonificare l’area

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella
Megamark

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle