Comò

Fratellini annegati nel vascone, si indaga per omicidio colposo

Sul posto al lavoro gli investigatori della Polizia

La Procura di Foggia ha aperto un’inchiesta per omicidio colposo per accertare eventuali responsabilità sulla morte di Daniel e Stefan, i due fratellini di 6 e 7 anni annegati ieri in un vascone. I piccoli erano soliti non allontanarsi da casa, un podere nelle campagne tra Manfredonia e Zapponeta. Ieri pomeriggio i genitori, dopo il sonnellino pomeridiano, non li hanno trovati e hanno iniziato a cercarli disperatamente. Le ciabattine lasciate vicino al vascone irriguo hanno subito fatto temere il peggio. Intorno a mezzanotte il ritrovamento dei corpi dei bambini da parte dei sommozzatori dei vigili del fuoco. Forse i piccoli si erano avventurati lì in cerca di refrigerio, per la voglia di tuffarsi in acqua e giocare un po’. Probabilmente non hanno valutato le insidie di quel tipo di cisterne, profonde e pericolosissime. 

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella
Megamark

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle