SKIN COMO'

Slitta nuovamente l’inizio del processo all’ex sindaco di Foggia, Franco Landella/VIDEO

Maxi inchiesta per corruzione, concussione e peculato che, due anni fa, travolse l’amministrazione comunale

Slitta nuovamente l’inizio del processo all’ex sindaco di Foggia, Franco Landella, e ad altri 11 imputati, coinvolti nella maxi inchiesta per corruzione, concussione e peculato che, due anni fa, travolse l’amministrazione comunale, successivamente sciolta per infiltrazioni mafiose. Il dibattimento è stato rinviato al 27 settembre: i giudici, infatti, si sono riservati di decidere se siano ammissibili le intercettazioni telefoniche, ritenute inutilizzabili dalla difesa perché effettuate in un altro procedimento. Landella questa mattina era in aula, con i suoi legali. Tra gli imputati ci sono anche l’ex presidente dell’assemblea cittadina, Leonardo Iaccarino – grande accusatore di Landella – consiglieri comunali e imprenditori. A Landella, in particolare, la Procura contesta la richiesta di una tangente da 500 mila euro a un imprenditore per l’appalto della pubblica illuminazione.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle