Comò

Castellaneta, picchia e minaccia la compagna: 47enne arrestato dai Carabinieri.

L’uomo dovrà rispondere di atti persecutori e lesioni personali aggravate

Avrebbe colpito la compagna con calci e pugni fino a costringerla al ricovero, dove i medici le hanno diagnosticato lesioni guaribili di 40 giorni. I carabinieri hanno arrestato un 47enne di Castellaneta che, in più di una occasione, avrebbe picchiato la compagna. Secondo quanto raccontato dalla donna infatti l’uomo non era nuovo a violenze fisiche e psicologiche, accompagnate da continue scenate di gelosia, ingiurie e minacce. Il 47enne al momento si trova in carcere dove a breve il gip lo sottoporrà all’interrogatorio di garanzia e dovrà poi difendersi dalle accuse di atti persecutori e lesioni personali aggravate

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella
Megamark

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle