Comò

Otranto: animatore accusato di violenza sessuale

E’ accaduto l’estate scorsa ai danni di una dodicenne

Un ragazzo di 24 anni, originario di Milano, in servizio la scorsa estate come animatore turistico presso un villaggio lungo la costa di Otranto, è indagato dalla Procura di Lecce con l’accusa di violenza sessuale aggravata. Vittima una ragazzina di 12 anni in vacanza con la madre nella struttura.

L’episodio risalirebbe al 26 agosto quando, nel corso di una festa, il 24enne avrebbe avvicinato la minore appartandosi con lei nella zona dei bagni. L’indagine è partita solo ad ottobre, quando la 12enne si è confidata con la madre che ha poi sporto denuncia.

La ragazzina, ascoltata in modalità protetta presso il tribunale dei Minori di Lecce, ha riferito che quella notte fu baciata con veemenza e palpeggiata nelle parti intime. Il racconto sarà oggetto di valutazione da parte di un perito incaricato dalla Procura di accertarne l’attendibilità.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella
Megamark

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle