SKIN COMO'

Nessuna infiltrazione mafiosa, società turistica torna ai proprietari

Torre dell’Orso, era stata interdetta due anni fa

Ritorna nella piena disponibilità dei proprietari Hermes e Greta Mazzotta la società PGH Barone di Mare s.r.l., gestore del noto complesso turistico “villaggio Barone di Mare” sito a Torre Dell’Orso. Il Tribunale di Lecce ha dichiarato cessata la misura di Amministrazione Giudiziaria per totale assenza di qualsiasi pericolo di infiltrazione mafiosa dell’azienda, finita nel mirino della Prefettura due anni fa. La società fu sottoposta ad interdittiva antimafia, ma chiese di essere ammessa al controllo giudiziario al fine di dimostrare, mediante il monitoraggio da parte di soggetti nominati dal Tribunale, l’assoluta trasparenza dell’operato societario e l’assenza di collegamenti con la malavita.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle