SKIN POMERIGGIO NORBA

I pazienti di ematologia dell’ospedale Moscati di Taranto scrivono al Governatore Emiliano

“Non accettiamo di essere considerati gli ultimi, un peso per la collettività”

Non accettiamo di essere considerati gli ultimi, un peso per la collettività. Noi siamo persone. A dichiararlo sono i pazienti e le famiglie della struttura complessa di ematologia dell’ospedale San Giuseppe Moscati di Taranto, in seguito alla riduzione della spesa farmaceutica e al taglio del personale da parte della Regione Puglia. Emiliano, scrivono, dovrebbe impegnarsi a migliorare il nostro percorso di diagnosi, cura e assistenza, nel rispetto del nostro diritto alla salute. Se il bilancio economico presenta delle criticità, rivolgetevi al governo e pretendete i finanziamenti che garantirebbero un giusto e adeguato percorso di cura per noi pazienti. Oppure, potreste procedere con il taglio dei vostri stipendi, piuttosto che penalizzare ulteriormente noi malati, concludono i pazienti del Moscati di Taranto.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Sidebar Divella

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle