Deliziosa
Manchette Fono VI.PI.

Taranto: calci e pugni alla moglie dopo l’ennesima lite, arrestato

La donna è stata soccorsa dai sanitari del 118

 Avrebbe picchiato con violenza la moglie e poi sarebbe andato a dormire. La donna ha chiamato i carabinieri ed il presunto aggressore, un 50enne di Taranto, è stato arrestato in flagranza. Tutto sarebbe nato dall’ennesima lite tra i due coniugi, durante la quale l’uomo avrebbe aggredito e percosso la moglie
anche con calci e pugni. Quando i carabinieri sono giunti sul posto hanno trovato tracce di sangue sul pavimento e segni evidenti di violenza e sangue sul viso ed altri parti del corpo della donna, medicata dai sanitari del 118. L’uomo, secondo quanto dichiarato dalla donna – che ha rifiutato di rivolgersi al centro antiviolenza -, avrebbe da tempo assunto atteggiamenti violenti nei suoi riguardi, culminati con l’aggressione, al termine della quale sarebbe andato a dormire come se nulla fosse accaduto. Ed è proprio in camera da letto che i carabinieri hanno trovato l’uomo. Il 50enne si trova ai domiciliari in un’altra abitazione. 

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle