Comò

Altamura: sequestro di persona e rapina, due arresti

Vittime padre, figlio affetto da epilessia e disturbi motori, un altro figlio e la sua compagna incinta. Le indagini sono scattate in seguito alla segnalazione di alcuni testimoni


Sarebbero entrati in casa delle vittime (padre, figlio affetto da epilessia e disturbi motori, un altro figlio e la sua compagna incinta) ad Altamura, nel barese, minacciandole e picchiandole per rubare 220 euro in contanti, intimando loro di versare anche cento euro al mese per “non essere più disturbati”. E’ solo uno dei tanti episodi di soprusi e vessazioni ai quali, i quattro, che versano in condizioni economiche assai precarie e in condizioni igienico-sanitarie fatiscenti, sono stati sottoposti. A finire nei guai due giovani di Altamura che sono stati arrestati dai carabinieri con le accuse di sequestro di persona, rapina e tentata estorsione. Si tratta del 34enne, Raffaele Panaro e del 23enne, Fabio Marku. L’ episodio incriminato è accaduto nel centro storico di Altamura ed è stato scoperto grazie alla segnalazione di alcuni testimoni, che avrebbero assistito alle azioni ‘aggressive’ dei due indagati ai danni delle vittime. I filmati registrati dalle telecamere di sorveglianza presenti vicino all’abitazione, insieme al racconto dei testimoni, hanno permesso di ricostruire la dinamica della vicenda. I due arrestati sono stati portati nel carcere di Bari.


Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella
Megamark

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle