Deliziosa
Manchette Fono VI.PI.

In poche ore a Monte Sant’Angelo doppio colpo della criminalità

Prima una intimidazione con colpi d’arma da fuoco esplosi contro la saracinesca di un bar, poi il colpo messo a segno negli uffici delle poste

La criminalità alza il tiro a Monte Sant’Angelo, nel foggiano. Prima una intimidazione, nella notte, con colpi d’arma da fuoco esplosi contro la saracinesca del bar “Asilo Republic”, in via Bonghi. Poi, subito dopo le 12, il colpo messo a segno, da 6mila euro, negli uffici delle poste private “CityPoste”.
Nel primo episodio, è stato il titolare del locale a rendersi conto, dell’atto intimidatorio subito, allertando i carabinieri. I militari hanno effettuato i rilievi e hanno avviato le indagini. Dettagli fondamentali potrebbero giungere dai filmati delle telecamere presenti nella zona.
E sono sempre i carabinieri ad essere sulle tracce del rapinatore che ha messo a segno il colpo nelle poste di via Felice Cavallotti. L’uomo, a volto coperto, ha fatto irruzione negli uffici, minacciando un dipendente di consegnagli il denaro a disposizione. Il malvivente, ottenuto il bottino, è fuggito a piedi, dileguandosi.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle