Comò

Omicidio Nestola, in aula la figlia dell’imputato racconta la sua verità

La Procura sostiene che Michele Aportone abbia ucciso il carabiniere in quiescenza, Silvano Nestola perché contrario al legame nato con la figlia. La donna, davanti ai giudici della Corte d’Assise di Lecce, ha smentito tale impianto accusatorio

Servizio di Stefania Congedo

Montaggio di Donato Colazzo

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle