Comò

Lecce: tutti insieme in strada per arginare l’invadenza delle auto/VIDEO

A Porta Rudiae il singolare flashmob “Strisce pedonali umane”

Tutti insieme in strada per arginare l’invadenza delle auto e rivendicare maggiore sicurezza per pedoni e ciclisti: a Lecce, a Porta Rudiae, si è svolto il singolare flashmob “Strisce pedonali umane” promosso dal movimento di cittadinanza attiva LeccePedala. L’iniziativa, che si è tenuto in contemporanea in molte città d’Italia, rientra nella campagna nazionale “Città 30 subito”. In corrispondenza dell’attraversamento pedonale davanti al mercatino di Porta Rudiae gli attivisti di LeccePedala hanno organizzato un pacifico passaggio umano di persone e biciclette per chiedere un cambio di passo nelle politiche della mobilità e per informare le persone sui vantaggi del modello “Città 30”. Non una crociata contro gli automobilisti – hanno detto gli organizzatori – ma la necessità di ripristinare in città le regole del Codice della strada. Quelle, cioè, di non parcheggiare sulle strisce pedonali, in curva, in doppia fila e sulle piste ciclabili che, invece, ormai sembra essere considerato normale. In occasione del flashmob il vademecum è stato inviato un vademecum al sindaco, all’assessore alla mobilità e a tutti i consiglieri comunali, chiedendo loro un esplicito pronunciamento per avviare un percorso virtuoso per fare di Lecce una città 30.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella
Megamark

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle