SKIN COMO'

Matera, individuati nuovi resti del meteorite

I frammenti sono stati rilevati con l’utilizzo di un metal detector 

Individuati a Matera nuovi resti del meteorite che il 14 febbraio ha illuminato i cieli tra Basilicata e Puglia. Sono stati trovati nelle contrade Rondinelle e Serra Paducci da tecnici specializzati grazie all’utilizzo di un metal detector, un lavoro condotto con la supervisione dell’Istituto nazionale di astrofisica. Ieri erano stati recuperati 12 frammenti principali e decine di frammenti più piccoli finiti sul balcone esterno di una casa. 

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle