SKIN COMO'

Condannato molestatore seriale: pena ridotta in Appello

I periti hanno riconosciuto al 25enne di Bagnolo del Salento una seminfermità mentale. Il ragazzo abbordava le sue vittime presentandosi come chef famoso

Un 25enne di Bagnolo del Salento, è stato condannato in Appello a 2 anni e 7 mesi di reclusione per due tentativi di violenza sessuale e per violenza privata. La pena è stata ridotta perché i periti gli hanno riconosciuto una seminfermità mentale da cui però sarebbe guarito. Il salentino fu arrestato nel gennaio del 2020 anche arrestato nel gennaio del 2020 da Roma. Abbordava le sue vittime per strada spacciandosi per un famoso chef in cerca di collaboratrici. Puntava ragazze massimo 25enni, tutte studentesse universitarie che catalogava in base alle caratteristiche fisiche. Sono una 50ina in tutto le donne che lo hanno accusato di essere state molestate, una ha anche denunciato di essere stata violentata.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle