Comò

Massafra: cucciolo di cane con la testa incastrata in una lattina

Miracolosamente salvato, Sarà verrà dato in adozione

Ancora un gesto ignobile nei confronti degli animali. E’ successo a Massafra. Un cucciolo di appena due mesi è stato recuperato dal canalone dei depuratori in zona via Ferrara. La sua testolina era intrappolata in una scatoletta di latta e rischiava di soffocare. Ad accorgersene è stato un passante, allertato dal suo cane. Sul posto sono giunti i volontari dell’associazione Massafra Unita e Solidale, che si occupa di randagismo, che lo hanno miracolosamente salvato. Il cane è stato subito trasferito in una clinica di Castellaneta. Sta meglio. I volontari che lo hanno preso in cura l’hanno chiamato Sasà. Dopo questa disavventura verrà dato in adozione.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella
Megamark

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle