SKIN COMO'

In manette corrieri della droga insospettabili in Salento

Sono stati arrestati a un casello autostradale alle porte di Roma

Due insospettabili corrieri della droga salentini sono stati arrestati a un casello autostradale alle porte di Roma. I due viaggiavano con circa cinque chili di cocaina in auto, quando sono stati fermati e sottoposti a controllo dagli agenti della squadra mobile. Nei guai l’imprenditore di Squinzano Fernando Giovane, 53 anni, titolare di una nota multiservizi, e il suo dipendente rumeno, Patriche Iolen, di 30 anni, entrambi incensurati. Nel corso della perquisizione rinvenuti anche circa mille euro in contanti. La cocaina, se immessa sul mercato, avrebbe fruttato diverse migliaia di euro. I due sono stati arrestati. Le indagini proseguono per accertare a chi fosse destinata la droga.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle