SKIN COMO'

Gomitata in testa da avversario, calciatore 15enne in ospedale

E’ successo ad Aradeo nel campionato under 17 regionale. Il fattaccio è accaduto a gioco fermo

La partita di calcio valevole per il campionato under 17 regionale, che si stava giocando stamattina alle 9.30, allo stadio “Spina” di Aradeo, tra la compagine di casa, la Asl giallorossi Aradeo, e la Asd Otranto, è stata interrotta al 25′ del primo tempo per una gomitata sferrata a gioco fermo da un giocatore ospite ad un avversario 15enne. Il ragazzo colpito è caduto a terra, privo di sensi per qualche minuto. L’intervento dei sanitari ha permesso al 15enne di riprendersi per poi essere trasferito in ambulanza al Vito Fazzi di Lecce, dove gli è stato diagnosticato un trauma cranico. Le due società hanno chiesto e ottenuto dall’arbitro la sospensione della partita, col risultato fermo sul 2-0 per gli ospiti. In una nota l’Asd Città di Otranto “augura una pronta ripresa al ragazzo vittima del grave episodio accaduto nella odierna mattinata e rimarcando la vicinanza a lui, ai familiari, ai compagni di squadra e a tutti i componenti dell’Asd Giallorossi Aradeo, preannuncia azioni esemplari nei riguardi dell’autore del gesto violento”»”.

Facebook
Twitter
LinkedIn

Potrebbe interessarti anche:

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle