Deliziosa
YesWeWork
SimCar

Arrestati due imprenditori per frode sul gasolio agricolo in Puglia

Interdetti per sei mesi tre esponenti delle forze dell’ordine

Ci sono anche un Carabiniere, un militare della Guardia di Finanza e un poliziotto tra gli indagati nell’ambito di un’inchiesta della procura di Trani che ha portato all’arresto da parte della fiamme gialle di Barletta di due imprenditori di Canosa, titolari di un deposito di carburanti autorizzato alla vendita all’ingrosso e al dettaglio di prodotti energetici ad uso agevolato e commerciale. Questi avrebbero ceduto merce a diversi utenti non titolari dei presupposti di legge per l’ottenimento delle agevolazioni. Tra i destinatari del gasolio e della benzina ad uso agricolo ci sono anche i 3 rappresentati delle forze dell’ordine, i quali, invece di denunciare gli illeciti, avrebbero fruito di questa cessione agevolata con contestuale evasione delle accise. I pubblici ufficiali, ora interdetti per sei mesi, avrebbero acquistato il carburante per le loro auto private e in un caso per una imbarcazione. uno degli imprenditori, è emerso, al telefono utilizzava la locuzione “vino rosso” alludendo alla benzina agricola agevolata. Il pubblico ufficiale rispondeva con “verrò a fare una bella bevuta allora”.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Potrebbe interessarti anche:

Divella

Scopri il meteo

Tutte le previsioni aggiornate della tua zona!

Oroscopo

Scopri cosa ti riservano le stelle