Programmi tvOn demand

Parte 1

Norman Atlantic, tre anni dopo

Un traghetto in fiamme tra l'Albania e la costa brindisina. Era la notte del 28 dicembre di tre anni fa. Quel traghetto, il Norman Atlantic, fa ancora paura oggi, ancorato nell'area delle navi da crociera del porto di Bari

 

N TRAGHETTO IN FIAMME TRA L'ALBANIA E LA COSTA BRINDISINA.E' LA NOTTE DEL 28 DICEMBRE DI TRE ANNI FA.QUEL TRAGHETTO,IL NORMAN ATLANTIC,FA ANCORA PAURA OGGI,ANCORATO NELL'AREA DELLE NAVI DA CROCIERA DEL PORTO DI BARI.TRE ANNI DOPO,LA MAGISTRATURA BARESE CHE CONDUCE L'INCHIESTA NON HA ANCORA DEPOSITATO LE SUE CONCLUSIONI SULL'INCIDENTE CHE COSTO' LA VITA A 12 PERSONE MENTRE ALTRE 19 SONO RIMASTE DISPERSE,PERCHE' SOLO IERI LA CAPITANERIA DI PORTO HA CONSEGNATO LA SUA RELAZIONE FINALE.ARMATORE,NOLEGGIATORE,COMANDANTE ED UFFICIALI DELLA NAVE CHE ERA PARTITA DA IGOUMENITZA CON DESTINAZIONE ANCONA,RISCHIANO GRAVI IMPUTAZIONI,COMPRESO L'OMICIDIO COLPOSO,PERCHE' IL TRAGHETTO ERA SPROVVISTO DELLE NECESSARIE MISURE DI SICUREZZA.TANTO PER DIRNE UNA,I CAMION FRIGORIFERO STIPATI A BORDO,PIU' DI 60 SUI 128 TOTALI,ERANO STATI SISTEMATI ALLA RINFUSA.PER QUESTO,I CAMIONISTI,NON AVENDO PRESE ELETTRICHE PER I REFRIGERATORI, FURONO COSTRETTI A TENERE I MOTORI ACCESI.L'INCENDIO PARTI' PROPRIO DA UN TIR POSIZIONATO AL PONTE 4.L'ALLARME SCATTO' SOLO 20 MINUTI PIU' TARDI,QUANDO,ORMAI,LE FIAMME SI ERANO PROPAGATE ANCHE AGLI ALTRI PONTI.I 519 PASSEGGERI CORSERO ALLE SCIALUPPE DI SALVATAGGIO,MA LE PASSERELLE NON AVEVANO APPOGGI E MOLTI CADDERO IN MARE,MORENDO ASSIDERATI.IN QUEL MOMENTO ERA IN CORSO UNA TEMPESTA,E LE CATTIVE CONDIZIONI DEL MARE RESERO DIFFICILI ANCHE I SOCCORSI.AVENDO ACQUISITO LA RELAZIONE DELLA CAPITANERIA DI PORTO,ORA LA PROCURA POTRA' CHIUDERE L'INCHIESTA,E FORSE IL RELITTO,NEL QUALE NESSUNO ANCORA ESCLUDE DEL TUTTO CHE POSSANO ESSERCI ALTRE VITTIME CARBONIZZATE,
POTRA' ESSERE SPOSTATO ALTROVE.

Vincenzo Magista

29-dic-17 05:36 NNNN


Scegli la programmazione