Rissa nel centro di Matera: cinque persone denunciate

  |  MATERA (MT)  -  martedì 21 luglio 2020 - 11:48

All'origine vi sono state questioni familiari fra due di loro

di Redazione Norbaonline
Rissa nel centro di Matera: cinque persone denunciate

Cinque uomini sono stati denunciati dalla Polizia in stato di liberta' alla magistratura per rissa, a Matera. La zuffa e' avvenuta in una zona centrale della citta' ed e' stata ripresa in un video della durata di circa 30 minuto, diventato "virale" sui social (ma poi rimosso proprio dalla Polizia). I cinque si sono colpiti con calci, schiaffi e pugni: vi e' stato chi e' stato picchiato anche quando era a terra, senza possibilita' di difendersi. Nessuno ha chiesto l'intervento delle forze dell'ordine e solo alcuni si sono fatti medicare per "volti tumefatti e ferite sanguinanti". La rissa e' stata interrotta quando un automobilista e' riuscito a dividere i partecipanti. Attraverso un video, la Polizia ha stabilito il luogo della rissa, il giorno e l'ora e ha identificato i partecipanti alla rissa, causata da un "tentativo di chiarimento tra due uomini che avrebbero dovuto discutere di questioni familiari": uno, pero', e' andato all'incontro con il figlio, l'altro con il figlio, un fratello e un nipote. Quando uno dei due uomini, ubriaco, "ha alzato la voce" e ha "strattonato il rivale, si e' scatenata la reazione degli accompagnatori". I cinque uomini sono stati convocati dalla Polizia e denunciati "dopo aver ammesso i fatti".

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.