Ordino' la morte dell'ex amante: condannata a 30 anni per omicidio

CRONACA  |  BARI (BA)  -  giovedì 28 maggio 2020 - 16:32

Stando alla ricostruzione accusatoria, condivisa dal giudice, l'ex amante di Michele Amedeo, l'imprenditrice di Cassano delle Murge Vincenza Mariani, sarebbe stata la mandante, ordinando la morte di Amedeo perche' l'aveva lasciata

di Redazione Norbaonline
Ordino

Il gup del Tribunale di Bari Marco Galesi ha condannato alla pena di 30 anni di reclusione i tre presunti assassini, tra i quali l'ex amante della vittima, del 51enne Michele Amedeo, netturbino dell'Amiu, ucciso nel parcheggio dell'azienda nella zona industriale di Bari la sera del 25 aprile 2017. Una quarta condanna a 14 anni e 8 mesi di reclusione e' stata inflitta nei confronti del collaboratore di giustizia Michele Costantino.

Stando alla ricostruzione accusatoria, condivisa dal giudice, l'ex amante di Amedeo, l'imprenditrice di Cassano delle Murge Vincenza Mariani, sarebbe stata la mandante, ordinando la morte di Amedeo perche' l'aveva lasciata; suo genero Giuseppe Baccellieri sarebbe stato l'esecutore materiale mentre il pregiudicato Massimo Margheriti, ex dipendente del salottificio di proprieta' della Mariani, era alla guida dell'auto con a bordo il killer. Tutti e tre sono stati condannati a 30 anni di reclusione per omicidio volontario premeditato, detenzione e porto di armi e ricettazione. Costantino, anche lui
pregiudicato, ha confessato durante le indagini di aver collaborato al delitto fornendo ai sicari un'auto rubata e l'arma

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.