Coronavirus, nel potentino sequestrati 8 milioni di mascherine

CRONACA  |  POTENZA (PZ)  -  lunedì 25 maggio 2020 - 16:17

I dispositivi erano garantiti ma in realta' non avrebbero protetto adeguatamente chi li avrebbe indossati

di Alessandro Boccia
Coronavirus, nel potentino sequestrati 8 milioni di mascherine

Circa otto milioni di mascherine e altri dispositivi di protezione individuali come schermi facciali, guanti e tute monouso e termo scanner - con marchi falsificati e non in grado di proteggere dal coronavirus - sono stati sequestrati nei depositi di due società a Melfi nell'ambito di un'inchiesta coordinata dalla Procura della Repubblica di Potenza. Il sequestro e' stato eseguito dalla Guardia di Finanza, che ha agito in collaborazione con la Direzione antifrode e controlli dell'Agenzia delle dogane di Roma. La Procura indaga a carico del proprietario delle due societa'. I dispositivi erano pronti ad essere distribuiti a farmacie a parafarmacie sia in Basilicata sia in altre regioni, portando alle due societa' "ingentissimi guadagni illeciti". Gli investigatori hanno scoperto anche un centro stampa per la falsificazione dei marchi "CE".

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.