Coronavirus: denunce e due arresti dei carabinieri a Cerignola

CRONACA  |  CERIGNOLA (FG)  -  mercoledì 25 marzo 2020 - 09:22

Un 27enne rumeno e' stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale

di Redazione Norbaonline
Coronavirus: denunce e due arresti dei carabinieri a Cerignola

Decine di denunce e due giovani arrestati a Cerignola nel corso di controlli dei carabinieri sul rispetto delle misure di contenimento del Covid-19. Un 27enne rumeno e' stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. Notato da una pattuglia in via Roselli, appena ha visto i militari si e' scagliato contro il loro veicolo, prendendolo a calci e gridando "mi dovete arrestare!". Poi ha aggredito i carabinieri con calci e pugni: bloccato e' stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e denunciato per aver violato le disposizioni governative per il contenimento del coronavirus, visto che si trovava fuori dalla sua abitazione senza giustificato motivo.

Un altro cittadino rumeno, di 20 anni, e' stato arrestato sempre per resistenza a pubblico ufficiale. I militari hanno sorpreso cinque giovani che chiacchieravano nel centro della citta': alla vista degli uomini in divisa sono fuggiti. Il ventenne ha colpito con calci e pugni un carabiniere che lo stava bloccando. Il giovane e' finito agli arresti domiciliari mentre un altro connazionale di 32 anni e' stato denunciato per violazioni ai decreti per contenere i rischi di contagio

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.