Scontro tifosi sull'autostrada: previsti denunce e Daspo

CRONACA  |  CERIGNOLA (FG)  -  domenica 23 febbraio 2020 - 18:04

Le ipotesi di reato sarebbero quelle di danneggiamento, blocco stradale e incendio doloso

di Pietro Loffredo
Scontro tifosi sull

Si prevede una pioggia di denunce e di Daspo per gli scontri e i blocchi stradali avvenuti questa mattina lungo l’autostrada A16, nei pressi del casello di Cerignola Ovest.

A fronteggiarsi, per fortuna senza che si siano registrati feriti, sono stati numerosi supporter del Bari e del Lecce.
I primi diretti a Castellammare di Stabia, i secondi a Roma. Il bilancio è di un furgone da nove posti dei tifosi del Lecce bruciato e un’altra mezza dozzina di veicoli danneggiati. È successo al chilometro 156, in direzione Napoli.

Sull’accaduto indagano gli agenti della sottosezione della polizia stradale di Trani, competenti in quel tratto dell’autostrada, coordinati dalla Procura di Foggia. Al momento, si procede contro ignoti. Le ipotesi di reato sarebbero quelle di danneggiamento, blocco stradale e incendio doloso.

Secondo la ricostruzione della polizia, un gruppi di tifosi del Bari, fermo in mezzo alla carreggiata, ha lanciato molotov e bulloni contro alcuni van da nove posti dei supporter giallorossi, costringendoli a fermarsi. Gli investigatori avrebbero anche sequestrato un bastone di metallo ad alcuni facinorosi. Al vaglio degli agenti, anche le telecamere di sorveglianza posizionate lungo l’A16.

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.