Lecce, anziano accusato di abusi su minori si avvale della facolta' di non rispondere

CRONACA  |  LECCE (LE)  -  giovedì 13 febbraio 2020 - 19:50

Il 70enne deve rispondere di violenza sessuale continuata e ripetuta ai danni di minorenni e di continuata realizzazione di materiale pedopornografico

di Redazione Norbaonline
Lecce, anziano accusato di abusi su minori si avvale della facolta

Il 70enne di Taviano (Lecce) arrestato con l'accusa di aver abusato negli ultimi due anni di almeno 17 minorenni si e' avvalso della facolta' di non rispondere.

L'uomo, detenuto nel carcere di Borgo San Nicola, è comparso oggi davanti al gip Giulia Prato alla presenza del
proprio legale. Deve rispondere di violenza sessuale continuata e ripetuta ai danni di minorenni e di continuata realizzazione di materiale pedopornografico.

Il 70enne era stato arrestato una quarantina di anni fa per tentata estorsione perche' telefonava ai genitori di Mauro
Romano, un bimbo di sei anni scomparso a Racale (Lecce) il 20 giugno 1977, chiedendo loro denaro in cambio di notizie sul figlio.

Domani pomeriggio i genitori del piccolo Mauro saranno ascoltati in Procura a Lecce come persone informate sui fatti.

indietro

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.