Ostuni: gestione illecita rifiuti, denunciato titolare di un frantoio

  |  OSTUNI (BR)  -  martedì 14 gennaio 2020 - 12:18

Un opificio non aveva realizzato un piazzale per la raccolta delle acque superficiali che di fatto venivano convogliate, attraverso una tubazione, in una cisterna sotterranea

di Pamela Spinelli
Ostuni: gestione illecita rifiuti, denunciato titolare di un frantoio

I carabinieri della Forestale di Ostuni hanno accertato che un opificio della Città Bianca non aveva realizzato un piazzale per la raccolta delle acque superficiali che di fatto venivano convogliate, attraverso una tubazione, in una cisterna sotterranea, predisposta per l’accumulo di sanse e acque di lavaggio delle olive.
Le sanse venivano quindi recapitate ad un sansificio della zona, mentre le acque di lavaggio e di vegetazione riutilizzate nei terreni agricoli circostanti, per il miglioramento della struttura del suolo. Tuttavia, il fatto che tali sottoprodotti fossero “inquinati” dalle acque provenienti dalla superficie esterna ha qualificato tutto il contenuto della cisterna come rifiuti, peraltro non caratterizzati, smaltiti nel tempo con modalità difformi.
Il titolare del frantoio è stato denunciato per raccolta, trasporto e smaltimento illecito di rifiuti.

indietro

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.